Incidenti stradali, rileva la condizione del danneggiante e non quella del danneggiato

Aprile 27, 2022

Una donna ha ottenuto il ricalcolo della somma a lei dovuta dopo dei danni subiti alla guida a causa di alcune lastre di travertino abbandonate in strada. Inizialmente il giudice aveva applicato le tabelle relative ai incidenti stradali, poi giudicate inappropriate dalla Cassazione: rileva la condizione del danneggiante, non del danneggiato

La vicenda

Una automobilista aveva riportato danni fisici dopo un urto con delle lastre di travertino, abbandonate sul manto stradale dall'ente incaricato dal comune di Roma. La ricorrente, dopo aver ottenuto il risarcimento del danno in appello, ricorreva poi in Cassazione contro la sentenza di secondo grado, deducendo che il tribunale aveva proceduto erroneamente alla liquidazione del danno sulla base delle tabelle del Codice delle assicurazioni private, anziché sulla base delle previsioni contenute nelle cosiddette tabelle predisposte dal Tribunale di Roma ai fini della liquidazione del danno alla persona.

La pronuncia della Cassazione

La Cassazione accoglieva il ricorso dell'appellante, sostenendo che le tabelle utilizzate dal tribunale possono valere come parametro soltanto nel caso di "danni alla persona derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione di veicoli a motore e di natanti". Nel caso in questione, al contrario, il danno era stato causato non da un incidente automobilistico, bensì dal legittimo uso della strada pubblica, un bene custodito dall'ente convenuto (il Comune di Roma).

Conclusioni

Non importa che il soggetto danneggiato sia impegnato in una qualche forma di circolazione stradale, non è questa la circostanza determinante per l'applicazione dei parametri sul risarcimento. Per considerare il danno derivante dalla circolazione stradale è necessario che anche il danneggiante sia impegnato in detta circolazione.

Studio legale Lucia, avvocati specializzati in materia civile, commerciale e in diritto amministrativo
info@studiolegalelucia.com
06 69922319 (Roma) - 091 340170 (Palermo)
Largo Chigi n.5, Roma, 00187
Via Marchese di Villabianca n.126, Palermo, 90143
Contatti
Copyright 2007 - 2021 © Studio Legale Lucia
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram